Guide e Tutorial
Sondaggi
L'argomento che più ti interessa in informatica è:

Sicurezza informatica
49%
Guide all'uso di software
27%
Corsi teorici di base
17%
Intrattenimento e multimedialità
8%
Newsletter

Iscriviti ora !!!

Ricevi email di aggiornamento periodico dal nostro portale!

Dizionario tecnico
Cerca un termine
Siti affiliati
Articoli, guide e tutorial
software

Guida all'uso di TeraCopy


Capita spesso di dover spostare dei file da una posizione all'altra del pc, tramite le funzioni già integrate del sistema operativo...ma esiste un modo molto più veloce e potente per farlo...andiamo a scoprirlo

freccia Sezione: Guide softwares
freccia Difficoltà: MINIMA, Compatibilità: Indipendente dal sistema operativo

Condividi e rendi nota questa pagina



Guida all'uso di Teracopy

Autore: NICOLA GUERRA


Attenzione: il programma Teracopy si occupa di gestire i file, quindi anche di eliminarli; occorre quindi consapevolezza e cautela nel suo uso per evitare perdite di dati importanti.

Capita spesso di dover spostare dei file da una posizione all'altra del pc, detto più correttamente, da una directory all'altra del pc, oppure di spostare un file dal disco fisso C: a un supporto rimovibile, come una chiavetta, un floppy o un hard disk esterno. Naturalmente Windows ha un programma per fare ciò, che è già inserito all'interno del sistema operativo; siamo infatti abituati, senza fare grossi sforzi, a selezionare un file, e a scrivere il classico “copia” per poi digitare “incolla” e automaticamente Windows lo sposta dove noi abbiamo chiesto.
Si può però velocizzare questa operazione, spostando i vari file all'interno del sistema operativo e sui supporti rimovibili, e cioè utilizzare il programma completamento gratuito Teracopy 1.22 (ne esiste anche una versione professionale a pagamento)... vediamo come fare a rendere il nostro pc più veloce e dinamico.

Parte 1. Scaricare Teracopy.

Per scaricare Teracopy 1.22 possiamo utilizzare diversi siti, scaricandolo poi in una directory del nostro pc, ad esempio il desktop; uno di questi siti si trova all'indirizzo:

http://www.ilsoftware.it/querydl.asp?id=1049

In questa pagina possiamo vedere alcune note sul programma, cioè il fatto che è compatibile sia con Windows Vista che con Windows Xp, e a metà troviamo il link che fa partire il download, e cioè “Scarica Teracopy 1.22” e, cliccandolo, partirà il download... se non parte automaticamente verrà richiesto di cliccare nuovamente, e, una volta cliccato, avremo questa schermata, che ci chiede dove può essere scaricato l'eseguibile.

TeraCopy download

Cliccando su “Salva” sceglieremo l'esatta posizione in cui scaricare il piccolo file (scegliamo Desktop); il file è 731 Kilobyte, meno di un floppy disk. Finito il download, che avrà una durata relativa alla nostra connessione (si scaricherà comunque in breve tempo, entro pochi minuti, anche con una vecchia connessione 56 Kilobyte), avremo il nostro file sul desktop, chiamato “Teracopy”

Parte 2. Installare Teracopy sul nostro pc.

Istallare Teracopy è molto semplice, e non richiede particolari conoscenze, in quanto ha una procedura analoga a tutti i programmi freeware scaricabile in rete; per chi volesse saltare questa parte è sufficiente sapere che è necessario cliccare su “Next” ogni volta che viene richiesto e che deve essere accettata la licenza selezionando “I accept the agreement”, e cioè “Accetto il contratto”.
In particolare, nella prima schermata viene dato il “benvenuto” all'utente, chiedendo inoltre di chiudere tutte le applicazioni e i programmi aperti.

TeraCopy setup

In seguito, viene richiesto di accettare la licenza freeware, che si accetta selezionando con il mouse “I accept the agreement”

TeraCopy accettazione licenza

Dopo aver accettato le altre richieste cliccando Next, ci appare la richiesta di creare un collegamento sul nostro desktop; se lasciamo la spunta nera sul riquadro bianco il collegamento verrà creato, altrimenti, se toglieremo la spunta cliccando sul riquadro bianco, non avremo alcun collegamento sul desktop e dovremo avviare Teracopy dal menù Start. Io consiglio, per praticità di lasciarlo.

TeraCopy comandi addizionali

A questo punto parte l'installazione vera e propria, e al termine, finalmente, avremo l'icona di Teracopy, rappresentante un disco, sul desktop.

Parte 3. Come si presenta Teracopy.

Ecco la schermata che ci appare cliccando sul collegamento di Teracopy, che è in pratica l'insieme di tutte le possibilità di questo programma.

TeraCopy come si presenta

La parte che ci interessa maggiormente è lo spazio bianco al centro, suddiviso in una sorta di tabella, nel quale andremmo a mettere il file sul quale lavoreremo. Per mettere un file in questo spazio non dovremo fare altro che trascinarlo con il mouse e porlo al centro della tabella stessa; ecco dopo aver trascinato il file Foto 1.png che cosa apparirà:

TeraCopy come funziona

A questo punto abbiamo a nostra disposizione il file, e possiamo copiarlo, muoverlo oppure eliminarlo.

Altre pagine


Commenti a questa guida


Inserisci il tuo commento
(Non serve la registrazione, solo la tua email per confermare il commento!)

Utente:
Email (questo dato rimane privato):
Commento:

Presenti 0 commenti



TI E' PIACIUTO QUESTO CONTENUTO ?

Condividi e rendi nota questa pagina

Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
Sostienici !
Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi su Google+ Segui PcPrimiPassi su Twitter Fanpage di PcPrimiPassi.it
Ultimi Download
Domande Top
Tipi di files
Team & Contatti
Sviluppo
Versione 4.0 Developed by Stefano Ravagni