Guide e Tutorial
Sondaggi
Ritieni positiva la collaborazione tra PcPrimiPassi.it e il canale video l'uomo di casa ?

Si perchè porta nuove video-guide!
25%
Si,l'ultima video-guida è ben fatta
25%
Non saprei onestamente ...
25%
No, non la ritengo una cosa utile
25%
Newsletter

Iscriviti ora !!!

Ricevi email di aggiornamento periodico dal nostro portale!

Dizionario tecnico
Cerca un termine
Siti affiliati
Articoli, guide e tutorial
software

Come sostituire la pila del bios


In ogni computer c'è una piccola batteria tampone che permette alle macchine di ricordare le configurazioni hardware anche quando scollegata dall'alimentazione elettrica: quando questa si esaurisce, iniziano i problemi... vediamo insieme come sostituirla

freccia Sezione: Hardware
freccia Difficoltà: MINIMA, Compatibilità: Indipendente dal sistema operativo

Condividi e rendi nota questa pagina



Come sostituire la pila del Bios

Nell'articolo di oggi trattiamo un argomento che coinvolge la vita di ogni computer almeno una volta... l'esaurimento della pila del bios.

Cosa è il bios:

Bios significa Basic Input-Output System e rappresenta un'insieme di routine software scritte su una memoria non volatile (cioè che mantiene le informazioni salvate).
Il bios fornisce una serie di funzioni di base per l'accesso all'hardware del computer da parte del sistema operativo...
...se vi siete mai chiesti come faccia un insieme di pezzi elettronici a collaborare sapendo nome e cognome di ogni vicino e rispettive competenze, ora sapete che a fare da direttore d'orchestra è proprio il bios.

Perchè una pila:

Le informazioni scritte sulla memoria del bios devono essere persistenti e lette ad ogni utilizzo della macchina...cosi che, anche quando la scolleghiamo dall'alimentazione elettrica, essa ricorda la configurazione e le interazioni esistenti dei vari componenti presenti.

Quando scolleghiamo il computer dalla linea elettrica, interviene questa piccola batteria tampone che non fa altro che mantenere, con un minimo consumo di energia, tale memoria, scrivendo i dati su una apposita memoria non volative...

Ovviamente essendo una comune pila, sebbene a bassissimo consumo, prima o poi esaurisce la sua carica e diventa inutile...

Cosa accade se la pila del bios si esaurisce:

Di fronte ad una pila esaurita, le informazioni sulla ROM (memoria non volatile) del BIOS non possono essere mantenute; il computer non sa più come far interagire i vari componenti e perde le configuarazioni, inviando messaggi di errore all'utente tramite il supporto delle prime funzioni del sistema operativo.

Come capire se la pila del bios è esaurita:

Uno dei primi segnali che si possono osservare su un computer con una pila del bios esaurita è che dimentica la data o quantomeno dimentica l'orario... è un chiaro segnale, se ripetuto per almeno due avvii, che siamo in presenza di una pila da sostituire.

Se non ci accorgessimo di questo fatto, ci pensa il sistema operativo...
...uno dei messaggi più esplicativi è il seguente:

Cmos checksum error

CMOS Checksum error - Defaults loaded

... che significa "il controllo sul semiconduttore ha generato un errore - sono state ricaricate le impostazioni di default"....

Andando ad analizzare questo messaggio, possiamo capire che il semiconduttore (la pila del bios in questo caso) non ha passato un controllo generando un errore... non potendo caricare le impostazioni salvate, sono state caricate le impostazioni di base.

..è proprio in questa fare che l'orario va via e le periferiche possono non venire riconosciute...

Un altro messaggio di errore tipico è il seguente:

Press F1 to continue

Keyboard error or no keyboard present
Press F1 to continue, DEL to enter SETUP.


...che significa... "o c'è un errore sulla tastiera o essa non è presente; premi il tasto F1 per ignorare oppure premi il tasto DEL (o CANC) per entrare nella configurazione e vedere cosa c'è che non va..."

In tal caso è opportuno verificare che la tastiera sia correttamente collegata ... se lo è, il messaggio è generato da una misconfigurazione dovuto alla perdita di memoria del bios, dovuto a sua volta al fatto che la pila dello stesso si è esaurita....

In ogni caso, quello che occorre fare, con un tempo inferiore ai 10 minuti ed una spesa che attualmente non supera i 4 €, è sostituirla.

Come sostituire la pila del bios:

La pila di cui abbiamo parlato sinora, è una comune pila a bottone da circa 3 V, simile a quella presente sugli orologi anche se differisce per le dimensioni...

Vediamone un esempio...

Collocazione della pila del bios

Come vedete, a sinistra dello screenshot è presente una pila in acciaio del tipo a bottone...
...individuarla nella scheda madre è facile ed immediato e la sua estrazione e ri-collocazione avviene con una modalità ad incastro...

La cosa più corretta da fare una volta individuata è estrarla e portarla dal proprio orologiaio di fiducia per comperarne una identica, quantomento per dimensioni e soprattutto per voltaggio.... la marca sceglietela voi !
Ovviamente la batteria in questione può essere acquistata senza problemi in un qualsiasi store di elettronica, ma in questo caso non potrete togliervi la soddisfazione di far testare la pila per verificare che fosse effettivamente esaurita (a volte basta poco per essere contenti!).

N.B. Come sempre, quando si maneggiano componenti elettronici, l'invito da parte nostra è quello di scollegare l'alimentazione elettrica del computer e spegnere l'interruttore principale dello stesso... secondariamente di indossare guanti in lattice o comunque non conduttori di elettricità... e soprattutto a stare attenti a non toccare metallo sui componenti della scheda madre come punte di cacciaviti o altro...

Una volta sostituita la pila, operazione che mediamente va compiuta ogni 3-4 anni (ma dipendente dalla bontà della pila), sarà sufficiente richiudere il tutto con cura e riavviare...

Sarebbe opportuno entrare nel setup del bios per riconfigurare le varie impostazioni delle periferiche nonchè quelle generali (come ad esempio scegliere nuovamente la sequenza di avvio, abilitare le porte USB, verificare che vengano riconosciuti i dischi rigidi ecc. ecc.)

Per chi non sapesse come accedere al setup del bios, riporto una nostra vecchia guida:

Accedere al BIOS

Non mi resta che salutarvi ed invitarvi, come sempre, a discutere con noi sul forum del nostro sito..

Alla prossima !

RAVEN

Commenti a questa guida


Inserisci il tuo commento
(Non serve la registrazione, solo la tua email per confermare il commento!)

Utente:
Email (questo dato rimane privato):
Commento:


CODICE DI VERIFICA:


Scrivi il risultato della seguente operazione in base al valore dei due dadi:

+


RISULTATO:

Presenti 0 commenti



TI E' PIACIUTO QUESTO CONTENUTO ?

Condividi e rendi nota questa pagina

Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
Sostienici !
Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi su Google+ Segui PcPrimiPassi su Twitter Fanpage di PcPrimiPassi.it
Ultimi Download
Domande Top
Tipi di files
Team & Contatti
Sviluppo
Versione 4.0 Developed by Stefano Ravagni