Guide e Tutorial
Sondaggi
L'argomento che più ti interessa in informatica è:

Sicurezza informatica
51%
Guide all'uso di software
23%
Corsi teorici di base
17%
Intrattenimento e multimedialità
9%
Newsletter

Iscriviti ora !!!

Ricevi email di aggiornamento periodico dal nostro portale!

Dizionario tecnico
Cerca un termine
Siti affiliati
Articoli, guide e tutorial
software Guida introduttiva al cloud computing

Si sente sempre più spesso parlare di clouding e cloud computing... ma che cos'è e a cosa serve ? Quali benefici ne possiamo trarre ? Vediamo insieme una guida introduttiva al clouding ed ai servizi attualmente più in voga per sfruttarli gratuitamente e con profitto!

freccia Sezione: Internet
freccia Difficoltà: MINIMA, Compatibilità: Indipendente dal sistema operativo

Condividi e rendi nota questa pagina



 
Guida introduttiva al cloud computing

Si sente sempre più spesso parlare di clouding e cloud computing senza di fatto sapere assolutamente nulla di questo servizio che sta espandendosi sempre più e che crediamo rappresenti il futuro nell'uso dei computer.

Ma in parole semplici che cos'è e a cosa serve ? ...e quali benefici ne possiamo trarre ?

Cosa è il clouding:

Per clouding si intende un servizio che ci consente di trasferire i nostri dati su di un computer remoto (chiamato server). I dati caricati su questa macchina a noi lontana possono essere reperiti in qualunque momento e da qualsiasi dispositivo che possa accedere ad internet (PC, tablet e smartphone) dall'utente che li ha caricati per poterli utilizzare ovunque egli si trovi.

L'idea che sta alla base del concetto di clouding è quella di permettere agli utenti di svincolarsi dai classici dispositivi di archiviazione di massa come hard disk, CD/DVD ROM, chiavette USB, dischi portatili etc etc e utilizzare i dati da una fonte remota.

Vantaggi del servizio di clouding:

Il primo vantaggio è immediatamente intuibile... ogni utente potrà disporre dei propri dati, siano essi di lavoro o per svago, in qualunque posto del mondo dove sia presente una connessione alla rete internet... ecco che l'utente che si appresta a fare una presentazione di lavoro importante si accorge di avere dimenticato il CD con tutte le presentazioni da mostrare al capo.... niente paura, c'è il clouding....due minuti, ci si connette al servizio e si prelevano o si utilizzano direttamente dalla rete le presentazioni necessarie !!! Niente male direi !!!

Secondariamente ma non per minore importanza va detto che i dati custoditi nei servizi di clouding si trovano all'interno di vere e proprie fortezze fatte da macchine ultra performanti, iper sicure e sempre aggiornate e monitorate, 24 h su 24, 365 giorni/anno e che effettuano giornalieri e ripetuti backup automatici per scongiurare eventuali danni o perdita di dati.
Non dovremo più preoccuparci di porre al sicuro il nostro materiale...

Altro aspetto che farà felici moltissimi utenti è quello che prevede uno spazio gratuito abbastanza grande per qualsiasi nuovo utente registrato; qualora non fosse sufficiente sarà sempre possibile acquistarne parti aggiuntive a prezzi davvero competitivi...

In ultima analisi introduciamo anche la possibilità di utilizzare softwares commerciali direttamente dal server di clouding senza disporne sul nostro dispositivo... ne parleremo a breve...

Come funziona un servizio di clouding:

Il funzionamento è quantomai semplice ed immediato...

... ci si registra al servizio con i canonici dati di username e password e si accede ...
... da quel momento sarà possibile caricare i nostri dati sul server remoto con pochi, semplici e veloci comandi ...
... al momento del bisogno ci si collega al servizio, si cercano i dati di interesse che saranno suddivisi secondo il gradimento dell'utente e si scaricano sul dispositivo per l'elaborazione/visualizzazione....

...semplice vero ??

Come già detto è possibile accedere ai servizi di clouding anche da smartphone o tablet in quanto tutti i sistemi di questi dispositivi mettono ormai a disposizione una specifica APP (i softwares studiati per gli smartphone ed i tablet) studiata ad hoc ...
...ovviamente da PC non c'è alcun problema, si tratta di scaricare un software come siamo abituati a fare da sempre per poter accedere al servizio...

Un esempio di funzionamento:

Non molto tempo fa, PcPrimiPassi.it ha pubblicato una guida passo passo a quello che è stato uno dei capostipiti dei servizi di clouding, DropBox....
...per chi fosse interessato può leggere la guida completa (ma semplicissima) di DropBox al seguente link:

Guida a DropBox

Dropbox regala ad ogni utente registrato 2 GB di spazio gratuito e qualora presentiate un amico vi saranno aggiunti altri 500 MB di spazio... è un buon servizio dal quale partire per provare il cloud computing data che, come accennavo, è sulla piazza da molto tempo.... ma esistono altri servizi ugualmente competitivi....li vedriamo a breve...

Usare
gratuitamente costose suite softwares sul cloud server:

Come dicevo è possibile utilizzare suite anche famose direttamente dal server che fornisce il servizio...cio' significa che non avrete bisogno, ad esempio, si installare (e quindi acquistare) Microsoft Office sul vostro PC.... potrete usare quello sul cloud server...

Office365 ad esempio, mette a disposizione tutti i programmi della celebre suite di Microsoft a prezzi molto vantaggiosi, ben più bassi della spesa del pacchetto classico....

Esistono però anche soluzioni simili ma gratuite come Office Web-apps e che sfrutta lo spazio messo a disposizione da Microsoft SkyDrive, un altro servizio di clouding...

Di servizi ne esistono diversi, lascio ai nostri utenti scoprirli secondo le proprie necessità.... mi limiterò ad elencare di seguito i servizi di clouding più forti e performanti attualmente esistenti...

Quale servizio di clouding scegliere:
  • Dropbox: come già detto, uno dei pionieri del cloud computing, offre ad ogni nuovo registrato 2 GB di spazio gratuito ai quali si possono aggiungere blocchi da 500 MB per ogni amico presentato (e registrato) al servizio.
  • Google Drive: che dire dei servizi google...ormai non li batte nessuno... Offre 5 GB gratuiti per ogni nuova registrazione ed una integrazione massima con tutti gli altri servizi google come GMAIL ed altri.
  • SkyDrive di Microsoft: Offre uno spazio di 7 GB gratuiti ed è particolarmente indicato per i possessori di dispositivi mobili che sfruttano Windows Phone.
  • ICloud di Apple: il servizio della mela offre 5 GB di spazio gratuito con integrazione perfetta con iPhone, iPad, Apple.

Non vi resta che testare uno (o anche più di uno) dei servizi presenti ma credo che non avrete alcuna difficoltà data la semplicità di funzionamento.Vi ricordo che se aveste voglia di discutere con noi dell'argomento, potete farlo sul nostro forum:

FORUM di PcPrimiPassi.it

RAVEN

TI E' PIACIUTO QUESTO CONTENUTO ?

Condividi e rendi nota questa pagina

Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
Sostienici !
Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi su Google+ Segui PcPrimiPassi su Twitter Fanpage di PcPrimiPassi.it
Ultimi Download
Domande Top
Tipi di files
Team & Contatti
Sviluppo
Versione 4.0 Developed by Stefano Ravagni