Guide e Tutorial
Sondaggi
L'argomento che più ti interessa in informatica è:

Sicurezza informatica
47%
Guide all'uso di software
28%
Corsi teorici di base
17%
Intrattenimento e multimedialità
8%
Newsletter

Iscriviti ora !!!

Ricevi email di aggiornamento periodico dal nostro portale!

Dizionario tecnico
Cerca un termine
Siti affiliati
Articoli, guide e tutorial
software Disattivare il riavvio automatico per individuare gli errori

Qualsiasi utente di Windows è abituato, di tanto in tanto, ad avere qualche problema con il proprio sistema di fronte alle ormai famose schermate blu. Queste schermate si presentano in caso di errori gravi che windows non può bypassare o risolvere e dovrebbero servire per far capire il motivo del blocco improvviso all'utente... purtroppo la complessità dei messaggi rende in alcuni casi impossibile capirci qualcosa, specialmente perchè non è detto che questo tipo di schermata sia sempre visibile....

freccia Sezione: Sistema operativo
freccia Difficoltà: MINIMA, Compatibilità: Windows 2000,XP,Vista, Windows 2003

Condividi e rendi nota questa pagina



Disattivare il riavvio automatico per individuare gli errori di sistema


Qualsiasi utente di Windows è abituato, di tanto in tanto, ad avere qualche problema con il proprio sistema di fronte alle ormai famose schermate blu.

Queste schermate si presentano in caso di errori gravi che windows non può bypassare o risolvere e dovrebbero servire per far capire il motivo del blocco improvviso all'utente....purtroppo la complessità dei messaggi rende in alcuni casi impossibile capirci qualcosa, specialmente perchè non è detto che questo tipo di schermata sia sempre visibile....
....in tal caso quello che succede è che anzichè visualizzare la schermata blu riepilogativa del problema incontrato, vediamo windows riavviare automaticamente e quindi senza capirne il motivo.

Per visualizzare sempre la schermata blu che porta le informazioni utili a comprendere l'errore occorre disattivare una voce che dice al sistema di riavviarsi automaticamente ad ogni errore.

Questa opzione è attivata di default a partire da Windows XP...il motivo più logico è evitare all'utente messaggi di difficile comprensione ed evitare al tempo stesso danneggiamenti al sistema, il quale riavviandosi ricrea le condizioni giuste per lavorare senza intoppi.

Per raggiungere questa voce da disattivare occorre andare su PANNELLO DI CONTROLLO --> SISTEMA e selezionare la scheda AVANZATE

Sistema_Avanzate

Una volta cliccato su AVANZATE compare un'ultima schermata dalla quale possiamo disattivare la voce RIAVVIA AUTOMATICAMENTE ... basterà disattivare questa voce e confermare...

Disattiva riavvio automatico

Da questo momento in poi per qualsiasi errore di sistema otterremo il blocco su una schermata blu che indicherà informazioni utili alla comprensione dell'errore stesso...vediamo una di queste schermate...
Alcuni elementi all'interno di queste schermate sono da tenere in maggiore considerazione...

schermata blu

La prima e l'ultima area evidenziata sono tra le più utili per una comprensione a livello "umano"....in quanto danno delle descrizioni comprensibili come il nome dell'errore e il nome del file incriminato....

Anche il numero dell'errore e i parametri ci danno indicazioni utili anche se più "criptate"...ad ogni modo tutte queste indicazioni possono essere prese e inserite in un qualsiasi motore di ricerca per il reperimento di soluzione al nostro problema...

Faccio solo un esempio chiarificatore.... individuare nella schermata blu il nome di un file, come in questo esempio, può farmi capire che il problema viene da un drivers di un componente installato, come potrebbe essere la scheda video o audio o altro...un primo passo potrebbe proprio essere quello di reinstallare i suddetti drivers, magari aggiornati, per tentare di risolvere il problema...

Come ultima indicazione prendiamo in esame quella serie di numeri strani tra le informazioni tecniche...

STOP: x0x00000001

Inserendo questa stringa sul sito della Microsoft o su un motore di ricerca troveremo sicuramente indicazioni riguardo al problema causato nonchè la soluzione proposta dalla stessa Microsoft...
TI E' PIACIUTO QUESTO CONTENUTO ?

Condividi e rendi nota questa pagina

Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
Sostienici !
Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi su Google+ Segui PcPrimiPassi su Twitter Fanpage di PcPrimiPassi.it
Ultimi Download
Domande Top
Tipi di files
Team & Contatti
Sviluppo
Versione 4.0 Developed by Stefano Ravagni