Guide e Tutorial
Sondaggi
L'argomento che più ti interessa in informatica è:

Sicurezza informatica
53%
Guide all'uso di software
24%
Corsi teorici di base
16%
Intrattenimento e multimedialità
7%
Newsletter

Iscriviti ora !!!

Ricevi email di aggiornamento periodico dal nostro portale!

Dizionario tecnico
Cerca un termine
Siti affiliati
Articoli, guide e tutorial
software

Usare qualsiasi sistema operativo con le macchine virtuali


Non so se a voi è mai capitato, a me si. Vediamo un sistema operativo, vorremo provarlo, esplorarlo, conoscerlo, nello stesso tempo però non vogliamo nè installarlo e non abbiamo a disposizione nessuna versione live (cioè che parta da cd). Oppure: vogliamo buttarci nel mondo linux, ma siamo affezionati al nostro buon vecchio windows e non vogliamo lasciare ancora la strada vecchia per quella nuova (si sa quel che si lascia, non si sa quel che si trova). Come fare?

freccia Sezione: Sistema operativo
freccia Difficoltà: Media, Compatibilità: Indipendente dal sistema operativo

Condividi e rendi nota questa pagina



Utilizzare qualsiasi sistema operativo con le macchine virtuali


Ringrazio sin d'ora IlChiuri, ,moderatore del nostro forum, per avere scritto questa utilissima guida per noi! Grazie !!!

Introduzione Non so se a voi è mai capitato, a me si. Vediamo un sistema operativo, vorremo provarlo, esplorarlo, conoscerlo, nello stesso tempo però non vogliamo nè installarlo e non abbiamo a disposizione nessuna versione live (cioè che parta da cd). Oppure: vogliamo buttarci nel mondo linux, ma siamo affezionati al nostro buon vecchio windows e non vogliamo lasciare ancora la strada vecchia per quella nuova (si sa quel che si lascia, non si sa quel che si trova). Come fare?

Semplice. Utilizziamo una macchina virtuale.

Che cos'è una macchina virtuale e come si usa? Questo sarà l'obbiettivo di quest'articolo. Spiegare in maniera semplice e coincisa, cos'è e come funziona una macchina virtuale. Cos'è una macchina virtuale ?

La macchina virtuale (che per comodità in quest'articolo verrà chiamata MV) non è nient'altro che un pc dentro un pc, come il gioco russo della matrioska. All'interno del computer, un software crea un ambiente sterile e vergine dove poter installare un sistema operativo (che per comodità chiameremo SO) nuovo e diverso da quello che usiamo, o anche uguale se vogliamo. All'interno di questo spazio si svolge una vera e propria installazione fino ad avere un SO dentro un'altro SO.
Vi posto un'immagine per farvi capire di cosa si tratta. Qui sotto vedete il mio pc con ambiente windows con una finestra con ambiente linux (distro Debian per essere precisi)

Macchine virtuali1

Come potete vedere l'altro SO si concretizza in una finestra di dialogo, volendo lo posso anche ingrandire, ma se lo faccio non potrò più tornare indietro a windows senza spegnere il pc.
Vediamo ora quali sono i lati positivi e i lati negativi di questo software.

Lati positivi:
  • Possiamo installare più di un sistema operativo per volta
  • Siamo protetti da infezioni virali (se viene attaccata la macchina virtuale possiamo sempre "smontarla")
  • Possiamo cambiare le impostazioni, fare quello che vogliamo al SO senza pericolo che il pc non ci funzioni più


Lati negativi:
  • Le prestazioni della macchina virtuale saranno inferiori alle prestazioni del computer in se stesso.
  • La MV è un processo piuttosto pesante per il pc quindi se vogliamo tenere aperta la finestra di dialogo dobbiamo mettere in conto rallentamenti del sistema
  • La MV occupa un bel po' di spazio (lo spazio lo decidiamo noi, ma più è recente il SO più spazio occuperà


Ora possiamo passare all'installazione.

In quest'articolo prenderemo in esame come installare e utilizzare Microsoft Virtual PC, che è un software gratuito che si può scaricare gratuitamente direttamente dal sito della Microsoft, per la precisione qui.

Microsoft Virtual PC DDownload

Esiste anche un altro programma molto famoso che si chiama VmWare, del quale ne esiste sia una versione free che una a pagamento...per chi volesse ecco il link del sito.

VMWARE Download

Dopo aver scaricato il file e averlo installato ci comparirà in Start/Programmi l'icona di Microsoft Virtual Pc. Vediamo passo passo come installare la macchina virtuale.

Prima di tutto dobbiamo procurarci un SO. Noi useremo una distribuzione di linux, precisamente DSL (Damn Small Linux), così da annullare le noie della licenza. Lo scarichiamo da http://damnsmalllinux.org/download.html (quando siete nella pagina scegliete un mirror e cliccate sulla cartella current, scaricate il file “current.iso)

Ora che abbiamo il nostro SO in formato .iso lo mettiamo sul desktop. E avviamo Microsoft Virtual Pc. Ci comparirà un'icona nella parte destra della barra blu delle applicazioni. Clicchiamoci 2 volte e ci comparirà questo:

Macchine virtuali2

Come vedete io ne ho già una. Ora ne installeremo insieme un'altra. (il procedimento è sempre identico e potete installarne quante ne volete) Clicchiamo sul tasto "Nuovo". Ecco cosa ci comparirà:

Macchine virtuali3

Ora clicchiamo su "Avanti"

Macchine virtuali4

Ci compariranno tre diverse opzioni (come potete vedere sopra) noi sceglieremo la prima in modo da creare una nuova macchina. Le altre opzioni per ora non servono ma datele una scorsa così capite le potenzialità del software...ora clicchiamo su avanti...

Macchine virtuali5

Dobbiamo scegliere un nome per la nostra macchina virtuale. Io di solito metto il nome del sistema operativo della macchina virtuale, così sono sicuro di non dimenticarmi...ma voi fate un po' come volete...mettete il nome e poi clicchiamo sempre "Avanti"...

Macchine virtuali6

Questo è un passaggio delicato. Qui dobbiamo scegliere che tipo di sistema operativo vogliamo impostare. Nel nostro caso dobbiamo inserire l'opzione "Altro". Se cliccate sulla freccetta a lato delle opzioni vedrete che ci sono una lista di sistemi operativi (tutti della microsoft) da scegliere...se volete fare un'installazione di un Windows 98 o XP o Vista addirittura dovete scegliere l'opzione corrispondente...naturalmente dovete avere anche il cd e la licenza a portata di mano. Noi che vogliamo installare una distro di linux scegliamo, come già detto "Altro". Sulla parte destra potete anche notare quanta ram è messa a disposizione dal sistema e quale sarà la diomensione dell'hard disk virtuale...di questo parleremo meglio nei prossimi passaggi quindi clicchiamo su "Avanti"

Macchine virtuali7

Come potete vedere sopra, questo è il passaggio in cui scegliamo la ram da allocare alla macchina virtuale. Contate che queste foto sono state prese da un pc con 512MB di ram. Come si evince dalla foto, il software, come opzione predefinita, alloca alla MV solo 1/4 della ram. Questo perchè se no il sistema non sopporterebbe 2 SO.

Volendo possiamo anche cambiare questa impostazione. Se mettiamo la spunta sulla seconda opzione ci comparirà uno schemino nel quale possiamo aumentare la ram da allocare, però non ve lo consiglio in quanto se la ram supera quella a disposizione la macchina virtuale non funzionerà e avrete un messaggio di errore in fase di installazione. Quindi lasciate quella predefinita.

Ora possiamo capire meglio il punto detto sopra riguardante il depotenziamento della MV rispetto al nostro pc. Come potete vedere si depotenzia di molto. e il fatto di allocare così poca ram limita i sistemi operativi che possiamo installare. Ovviamente tutta questa tiritera è inutile se voi avete 4GB di ram, ma nella maggioranza dei casi bisogna prestare attenzione per non avere sorprese in fase di installazione.

Adesso però andiamo "Avanti"...cliccandolo...()

Macchine virtuali8

Ora dobbiamo scegliere che disco rigido virtuale vogliamo utilizzare, visto che non abbiamo nessun disco rigido precedentemente creato scegliamo la seconda opzione e clicchiamo "Avanti"

Macchine virtuali8

Qui ora possiamo decidere dove posizionare il file del nostro disco rigido virtuale e che dimensione vogliamo dargli.

Scegliete pure il luogo e la dimensione che più vi aggrada in base alle vostre esigenze.
Clicchiamo "Avanti"

Macchine virtuali9

E ora su fine...Abbiamo creato la nostra MV, ora dobbiamo solo installargli un sistema operativo. Come potete vedre dalla foto sotto. Nella finestra iniziale è comparsa un'altra MV. Facciamo doppio click su quella che abbiamo appena creato, nel mio caso Damn Small Linux (l'avevo chiamata in precedenza così)

Macchine virtuali10

Ci comparirà la finestra qui sotto. Il SO virtuale ancora non è montato per cui andiamo su CD e scegliamo "Aggiungi da ISO", cerchiamo il nostro file .iso precedentemente scaricato e diamogli l'ok...

Macchine virtuali11

A questo punto parte l'installazione del SO virtuale, che, nel nostro caso non sarà molto lunga in quanto DSL è molto leggero e semplice, nel caso invece di SO più complessi ovviamente il tempo sarà maggiore.

Ora abbiamo un'altro sistema operativo dentro il pc. Vi do per completezza un paio di informazioni utili.
Quando con il mouse cliccherete sopra la finestra entrerete nell'altro sistema operativo e potrete muovervi solo in quella finestra, per tornare al vostro SO originale basta che schiacciate il tasto ALT GR e la vostra freccietta tornerà ad essere quella di windows. Se ingrandite lo finestra in full screen, ve lo ripeto, non potrete più tornare a windows senza riavviare il pc.
Quando avete finito con la MV, e volete chiudere tutto (cliccando come al solito sulla x rossa in alto a destra) vi verranno offerte 2 opzioni: spegnere o salva stato. Se scegliete l'opzione "salva stato" quando riavvierete la MV ritornerete nello stesso punto in cui lo avete lasciato, se spegnete, invece, ci sarà di nuovo tutta l'installazione (se è una versione live come la nostra) oppure il normale avvio se è un SO che si installa sull'Hard Disk (virtuale ovviamente)

Detto questo il nostro viaggio all'interno delle MV puà dirsi concluso. Abbiamo imparato cosa sono e come funzionano. Se avete problemi non esitate a chiedere ne nostro forum

Ciao ciao

Commenti a questa guida


Inserisci il tuo commento
(Non serve la registrazione, solo la tua email per confermare il commento!)

Utente:
Email (questo dato rimane privato):
Commento:

Presenti 0 commenti



TI E' PIACIUTO QUESTO CONTENUTO ?

Condividi e rendi nota questa pagina

Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
Sostienici !
Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi su Google+ Segui PcPrimiPassi su Twitter Fanpage di PcPrimiPassi.it
Ultimi Download
Domande Top
Tipi di files
Team & Contatti
Sviluppo
Versione 4.0 Developed by Stefano Ravagni