Guide e Tutorial
Sondaggi
L'argomento che più ti interessa in informatica è:

Sicurezza informatica
49%
Guide all'uso di software
27%
Corsi teorici di base
17%
Intrattenimento e multimedialità
8%
Newsletter

Iscriviti ora !!!

Ricevi email di aggiornamento periodico dal nostro portale!

Dizionario tecnico
Cerca un termine
Siti affiliati
Corsi gratuiti...dettaglio
corsi

Corso sulle reti domestiche tra 2 o più PC via cavo



Collegare due computer in rete locale è il miglior modo per scambiare dati tra computer;vediamo come crearne una in modo semplice

freccia Autore: RAVEN

Condividi e rendi nota questa pagina



INSTALLAZIONE DI UN PICCOLA RETE LOCALE VIA CAVO

Ho pensato fosse carino ed utile scrivere un semplice tutorial sui passi da seguire per installare e configurare due (o più) computer per lavorare in rete. Non è difficile infatti, oggi come oggi, entrare in casa di qualcuno e trovare più di un personal, magari uno fisso per Internet e i giochi, e un Notebook usato dal papà per il lavoro di ufficio. Averli entrambi e poterli usare insieme, è secondo me più utile e redditizio che non averli indipendenti. E' per questo che credo possa servire a tutti, con una spesa che ritengo insignificante, poter lavorare utilizzando entrambi i PC.

Fatta la doverosa premessa, vado ad elencare prima i vantaggi, poi il materiale e infine i passi da seguire per far funzionare tutto l'insieme. Per comodità farò l'esempio della configurazione di due soli computer, ma il discorso vale anche se i Pc sono di più.

I vantaggi:
  • Possibilità di condividere le stampanti eventualmente collegate ai personal (ovvero, io stampo dal mio PC sulla stampante collegata all'altro, senza dover per forza passare fisicamente il file).
  • Condivisione dei dischi tra i PC (posso quindi riversare i dati che ho sul mio, sul disco dell'altro personal).
  • Se eventualmente esiste su uno dei computer un collegamento Internet, posso condividere tale connessione anche all'altro navigando contemporaneamente.
  • Giocare con un amico ad un gioco che prevede la modalità Multiplayer (multigiocatore).

Cosa ci serve:
  • Ovviamente due personal computer.
  • Scheda di rete Ethernet a 10 o 100 Mbit per ogni computer che farà parte della nostra rete (nel nostro caso saranno due) dal costo di 15 € l'una (andranno installate nei PC).
    Ecco una tipica scheda di rete da collegare dentro al pc

    Scheda di rete
  • Un cavo di rete RJ 45 Crossed chiamato comunemente CROSS (potete dire così al negoziante) dal costo di 5 €. Ne esistono di varie misure, io consiglierei di prenderlo da 5 metri, tanto per essere sicuri che i computer possano essere messi abbastanza vicini per comunicare, ma non troppo, e lasciare spazio all'utente di lavorare.

    RJ45
    ATTENZIONE!!! di cavi di rete ne esistono di vario tipo....come già detto quello che serve a noi è un cavo CROSS, che ha i fili interni incrociati, per cui osservando il colore dei file e la loro disposizione noteremo che in un cavo CROSS la serie dei fili colorati è diversa se si appaiano i due plug(teste) delle due estremità...riferitevi alle due prossime immagini...

    Cavo di rete diritto

    Cavo di rete cross

Altre considerazioni: Di schede di rete ce ne sono di ogni...le più diffuse sono la scheda PCI (quella della precedente foto), le PCMCI ossia le sottili schede accessorie per notebook....poi si potrebbe usare anche un router, che si occupa di molte cose da solo, mettere in rete, risolvere gli indirizzi, suddividere le connessioni alla rete su più PC.....
In questa sede non ci occuperemo di router perchè meriterebbero un discorso a parte... in questo corso ci limitiamo a mettere in rete 2 soli PC, per cui usiamo solo quanto sopra esposto....aggiungo solo che nel caso che volessimo collegare più PC in rete senza router, quindi a mano come stiamo per fare, è possibile usare un HUB, che sostanzialmente accetta più connessioni di più cavi RJ45 e quindi di più PC alla stessa rete

Cavo di rete diritto
Configurazione e settagli vari:
La prima cose da fare ovviamente è installare una scheda di rete su ogni PC se ne sono sprovvisti....
Per l'installazione dirò solo che essa è identica all'installazione di qualsiasi altra periferica....una volta inserita nel suo slot, dobbiamo avviare il PC e installare i drivers forniti a corredo della scheda...azione da compiere dopo che la scheda sarà rilevata come un nuovo componente...la rilevazione ci conferma che abbiamo collegato correttamente la periferica, altrimenti rivediamo i nostri passi perchè qualcosa non è andato a buon fine...assicuratevi chiaramente che nella confezione siano presenti i Drivers necessari o proccedete prima a scaricarli dal sito del produttore e procedete al riconoscimento della stessa in modo corretto.

Una volta forniti i 2 pc delle rispettive schede di rete, inserite le terminazioni del cavo nelle schede in precedenza montate, e riavviate i sistemi (non è necessario accenderli insieme, potete fare tutto su uno e poi ripetere i passaggi per l'altro).
Per fare in modo che i computers, come si dice in gergo, "si vedano", è necessario settare alcuni valori nelle proprietà delle RISORSE DI RETE di Windows.
Per fare ciò, clickate col tasto destro del Mouse sull'icona appena citata...la trovate su PANNELLO CONTROLLO/RISORSE DI RETE se avete windows 95/98/ME ....su 2000 e XP è un pochino diverso ; sempre da PANNELLO CONTROLLO, scegliete CONNESSIONI DI RETE come mostrato in figura seguente...

proprietàXP

e posizionatvi sulla voce Proprietà e clickate (su 2000 e XP apire prima CONNESSIONI DI RETE e poi tasto destro-proprietà sulla voce relativa alla LAN).
Apparirà su schermo una finestra simile (a seconda che sia Windows 95/98/Me oppure 2000/Xp) a questa:

proprietà

...o alla seguente se avete XP

proprietàXP

Altre pagine

TI E' PIACIUTO QUESTO CONTENUTO ?

Condividi e rendi nota questa pagina

Cerca nel sito
Cerca in:
In base a:
Sostienici !
Social Network
Seguici sui social network
Segui PcPrimiPassi su Google+ Segui PcPrimiPassi su Twitter Fanpage di PcPrimiPassi.it
Ultimi Download
Domande Top
Tipi di files
Team & Contatti
Sviluppo
Versione 4.0 Developed by Stefano Ravagni